Rinoplastica

La rinoplastica significa che il lavoro al naso è la chirurgia plastica più sofisticata.
Viene eseguito con l’aiuto di alcune incisioni delicate nella cartilagine sotto la pelle che conferisce al naso la sua forma e la forma dell’osso della forma dello scheletro per dare al naso la forma necessaria.

Il paziente deve tenere presente che non costruiremo un naso nuovo di zecca, invece faremo solo le modifiche necessarie nel suo vecchio naso. Ciò significa che il paziente non dovrebbe aspettarsi un nuovo naso retrousee o piccolo, ma più retrousee o un naso più piccolo in base al suo vecchio naso.

 

L’operazione di rinoplastica viene eseguita con due tecniche la rinoplastica aperta e chiusa. Nella tecnica aperta facciamo un’incisione nella punta del naso in questo modo possiamo vedere l’intero scheletro del naso, questa tecnica è così popolare a livello globale. Eseguiamo l’80% delle nostre operazioni utilizzando questa tecnica.

L’altra tecnica è la tecnica del naso chiuso, in questo caso, l’incisione viene eseguita all’interno del naso senza vedere lo scheletro del naso. Ci sono vantaggi per ogni tecnica. Quello che dovresti considerare non è quale è meglio, ma quale è più adatto al tuo caso.

Stiamo parlando di “Nessuna operazione tampone”, non è secondo lo stile del medico ma è totalmente secondo il caso del paziente. Nel caso (DNS) o AKA “Deviazione del setto nasale”, utilizziamo un tampone mentre tagliamo il setto, ma a parte questo non abbiamo bisogno di usare il tampone. Estrarre il tampone dal naso del mio paziente dopo 3 giorni dall’intervento.

Rimuovere il tampone non è affatto doloroso come dicono le voci al contrario è una cosa così semplice e facile se fatto con cautela da un Professionista.

Il medico esegue gli interventi di rinoplastica all’interno di una sala operatoria e in anestesia generale. I pazienti riposano in ospedale per un’intera notte dopo l’operazione e si sentono liberi di andare il giorno seguente. Il medico estrae il tampone dopo 3 giorni dall’operazione se lo ha messo e dopo una settimana estrae la stecca.

Normalmente troviamo lividi e gonfiore in faccia al paziente (il gonfiore dura da 2 a 5 giorni ma non sempre assistiamo a lividi) dopo 7-10 giorni tutti i lividi e il gonfiore dovrebbero svanire. Dopo 1 mese dall’intervento, il gonfiore nella maggior parte delle aree inizia a diminuire, ma è possibile vedere i risultati finali dopo 9 mesi.

Avvertenze e precauzioni:
Non dovresti usare aspirina o fluidificanti del sangue, vitamina E o Ginko Biloba o farmaci supplementari. Dovresti bilanciare la pressione sanguigna.

Dopo l’operazione, il paziente dovrebbe essere mentito sulla schiena con la testa leggermente sollevata. Non è consentito fare pratiche che possano danneggiare l’occhio. Dopo aver eliminato le prime stecche, è così normale che troverai un naso completamente diverso dall’aspettativa, un bel naso dopo l’operazione può essere un brutto segno, il che significa che il gonfiore deve avvenire.

Contattaci se hai altre domande

Fai clic sul Button qui e compila il modulo, verrai presto ricontattato da uno dei nostri consulenti